gatto solo casa

Gatto in casa da solo: cosa fare per stare tranquilli

gatto solo casa

Gatto in casa da solo: cosa fare per stare tranquilli

Poche e chiare regole da adottare quando devi lasciare il gatto in casa da solo

Per far si che il gatto possa rimanere a casa da solo per qualche ora/giorno mentre sei a lavoro o semplicemente a fare spesa ci sono delle piccole accortezze e regole da seguire per la sua incolumità e la tua tranquillità. Ecco qua:

1 – Garantire la sicurezza del gatto

Prima di tutto, proteggere le finestre: l’animale non deve poter uscire altrimenti potremmo correre il rischio che ci segua e si perda. Molto importante anche la messa in sicurezza delle porte interne, assicurarsi che siano chiuse in modo che non possano sbattere accidentalmente. Lo stesso vale per tutti i cassetti e gli armadi: il gatto non può rischiare di restare bloccato all’interno di un mobile o una stanza.

2 – Lasciare la giusta quantità di cibo

In questo caso, il cibo secco rimane l’opzione migliore in quanto può rimanere buono per un tempo relativamente lungo. Si consiglia l’utilizzo di una ciotola dosatore automatica di modo che i gatti mangino ad orari prestabiliti e con le giuste dosi. Evitare assolutamente di lasciare il cibo umido in quanto dopo solo un giorno a temperatura ambiente potrebbe sviluppare batteri pericolosi per il vostro micio.

3 – Lasciare la giusta quantità di acqua

Come per il cibo, anche l’acqua deve essere cambiata e mantenuta fresca più volte al giorno e per risolvere questo problema si consiglia di utilizzare una fontana per gatti, in questo modo l’acqua circolerà continuamente per evitare la formazione di batteri e salvaguarderà la salute del tuo gatto.

4 – Lettiera pulita

 Molte persone sottovalutano la pulizia della lettiera però se il gatto viene lasciato solo per alcuni giorni è essenziale che abbia una lettiera totalmente pulita e con la ghiaia nuova. Ciò eviterà odori troppo forti in casa e ridurrà lo stress del vostro amico a 4 zampe.

5 – Qualche giochino

Essenziale per il benessere psicofisico del micio è la componente ludica. Si consiglia infatti di lasciare in ogni stanza un giochino che possa farlo svagare e ridurre lo stress causato dalla vostra mancanza. Oltre a ridurre lo stress favoriscono una corretta attività fisica posta ad evitare obesità e sedentarietà.

gatto gioco
gatto lettiera pulita

6 – Non tutti i gatti possono essere lasciati soli (e i cani?)

Non tutti i gatti sono uguali e questo va assolutamente tenuto in considerazione nel momento in cui si decide di lasciarli soli. Per esempio un gatto adulto è molto più propenso a rimanere solo rispetto ad un cucciolo (in special modo quando si tratta di gatti molto piccoli è assolutamente sconsigliato lasciarli soli in quanto potrebbe provocare disturbi comportamentali e nel peggiore dei casi anche depressione). In ogni caso si consiglia di sentire sempre il proprio veterinario prima di lasciarli da soli in modo che possa valutare attentamente caso per caso ed esporvi i rischi e pericoli a cui potrebbe andare incontro.

Per un consulto con uno specialista o un appuntamento con un pet sitter non c’è niente di più facile che prenotare con l’app Kpet, sia per dispositivi iOS che Android.

Condividi con:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Categorie
Condividi con:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Powered by
In evidenza

Articoli correlati

Precedente
Successivo